Get Adobe Flash player
Home Nutrizione Uno studio francese analizza gli alimenti "contaminati"

Uno studio francese analizza gli alimenti "contaminati"

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

L'Agenzia francese di sicurezza sanitaria dell'alimentazione (Anses) sta conducendo uno dei maggiori studi a livello mondiale: un'analisi di oltre 20.000 alimenti per misurare i rischi a lungo termine delle esposizioni alle sostanze chimiche che questi contengono. Il rischio può essere scartato per l'85% delle sostanze poiché con il solo apporto alimentare il livello di esposizione resta nell'ambito dei valori tossicologici di riferimento.
Si tratta dei contaminanti organici (non necessari la funzionamento dell'organismo, a differenza dei metalli) come il bario, il cobalto, il nickel, inquinanti organici persistenti come il PFOA nelle padelle antiaderenti, alcune microtossine, la maggior parte dei 254 residui di pesticidi presi in considerazione. Ma questo non vuol vuole dire che non dobbiamo incoraggiare tutti gli sforzi per ridurre il tenore dei contaminanti negli alimenti - dice l'agenzia.
Ci sono, invece, una dozzina di sostanze o famiglie di sostanze, per cui il rischio di andare oltre i valori tossicologici di riferimento non può essere escluso. Queste sostanze sono contenute in alimenti che, pur non essendo molto contaminati, sono molto consumati: si tratta del pane, che contiene cadmio, piombo, microtossine, le paste (alluminio), il caffè (rame, arsenico inorganico, acrillamide), il latte per i bambini (piombo, arsenico inorganico). L'Anses ha rilevato un aumento del 400% di cadmio ingerito rispetto ad un simile studio pubblicato nel 2006. (...)

L'articolo:
http://www.helpconsumatori.it/news.php?id=33443

Dal sito dell'Anses:
http://www.anses.fr/index.htm

 
Ultimi Eventi
No events
Eventi Calendario
February 2020
S M T W T F S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
Ulti Clocks content
Ambiente Agricoltura Salute Ultime Notizie Diritti Umani Nutrizione Notizie flash
3D Live Statistics
Sondaggi
Cosa pensi di questo Sito?
 
Previsioni meteo
Click per aprire http://www.ilmeteo.it