Nobel per la chimica 2019 - I pionieri delle batterie a ione di litio

AMBIENTE


“Hanno creato un mondo ricaricabile”.

Con queste parole l’Accademia delle scienze di Svezia assegna il Nobel per la chimnica 2019 allo statunitense John Goodenough, al britannico M. Stanley Whittingham e al giapponese Akira Yoshino. Pionieri delle batterie a ione di litio, i tre hanno gettato, a partire dagli anni Settanta, le basi per una tecnologia oggi indispensabile e pervasiva. Il litio è destinato a diventare il nuovo petrolio? (...)


La trasmissione:
https://www.raiplayradio.it/audio/2019/09/RADIO3-SCIENZA-del-10102019----6ffda23a-6d47-4897-be4e-e60a045e891b.html

Sull'argomento:
https://www.iltascabile.com/scienze/litio-storia-ione/

https://ilblogdellasci.wordpress.com/2019/10/12/premio-nobel-per-la-chimica-2019/

https://www.rivistamicron.it/approfondimenti/il-nobel-per-la-chimica-per-le-batterie-ricaricabili-agli-ioni-di-litio/

https://www.linkiesta.it/it/article/2019/10/31/batterie-al-litio-prezzo-del-petrolio-premio-nobel-per-la-chimica-2019/44162/

Passato... presente:
http://www.fabiomanzione.it/index.php?option=com_content&view=article&id=6868:mendeleev-e-la-tavola-periodica-degli-elementi&catid=66&Itemid=251

Stampa