Recensione: Storia dell'ambiente

STORIA DELL’AMBIENTE – UNA INTRODUZIONE

di M. Armiero e S. Barca, Carocci Editore, 2004, pp. 210, Euro 16,80


Questo volume ricostruisce le tappe storiche di una delle più profonde rivoluzioni culturali del nostro tempo, quella dell’ecologia, disciplina scientifica trasformatasi dagli anni ’70 dell’ultimo secolo in diffusa percezione sociale della realtà.

Il compito certamente non facile che i due autori si sono assunti è stato brillantemente svolto considerata la vastità del tema e il taglio tecnico di natura storica che forse rischiava di allontanare il vasto pubblico da una piena fruizione del testo, destinato per lo più alla didattica universitaria.

Nel volume aspetti storici si affiancano a chiarimenti lessicali sul concetto di “natura”, vengono evidenziati le relazioni tra storia ambientale ed aspetti economici, le grandi catastrofi ambientali e il nascere dei movimenti ambientalisti. Ne nasce una sorta di mappa per orientarsi in un mondo come quello odierno sempre più dinamico fino al limite del caos, un mondo convinto, illusoriamente, che sia possibile fare la storia senza la natura…

 

Stampa