CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

Nato a Roma il 20 maggio 1956, si è laureato in Scienze Agrarie a Perugia nel 1982, acquisendo l'anno successivo l'abilitazione professionale come Dottore Agronomo e, nel 1990 a Viterbo, l'idoneità al Corso di Dottorato di Ricerca in "Genetica e Miglioramento genetico delle colture agrarie" interessandosi, tra l’altro, di ricerche sulla fisiologia vegetale, sulle piante alimentari nel mondo e sull’agricoltura biologica. Ha frequentato numerosi Corsi di perfezionamento e di aggiornamento professionale inerenti le Agrobiotecnologie e la Politica della Comunitá Europea (ARDAF/Commissione Europea), l’Agrometeorologia (FIDAF), l’Educazione allo Sviluppo (UNICEF/Università “La Sapienza” di Roma), la Valutazione d’Impatto Ambientale (Regione Lazio/Ordine Agronomi di Roma/Ministero dell’Ambiente), l’Agricoltura e l’ambiente (FIDAF/Ministero Agricoltura e Foreste), le Teorie dello Sviluppo e nuove forme di cooperazione (MOLISV/ Ministero Affari Esteri), l’Educazione alla Mondialità (Caritas Internationalis/Pontificia Università Lateranense), l’Osservazione della Terra dallo spazio (ENEA/WWF Italia/CIS).

Dal 1990 è stato Direttore del Dipartimento di Ecologia del C.E.U. - Centro studi per l'Evoluzione Umana (istituzione di ricerca scientifica pluridisciplinare) ed in questa veste ha coordinato la realizzazione della ricerca triennale per conto del C.N.R. (Consiglio Nazionale delle Ricerche) italiano, dal titolo: "Studio integrato su: Analisi e comparazione tra lo stato oggettivo dell'ambiente e validità della normativa giuridica nazionale". Tale ricerca, finalizzata al rilevamento ed elaborazione dei dati inerenti lo stato dell'ambiente e della connessa normativa in Italia, era volta ad individuare le cause delle disfunzioni e degli squilibri nonchè nuovi criteri e metodologie tendenti a sviluppare indirizzi legislativi realmente rispondenti alle effettive necessità di una corretta utilizzazione del territorio.

 Nel corso di oltre 20 anni di attività professionale ha partecipato a numerosi seminari di studio, convegni scientifici e simposi nazionali ed internazionali e a trasmissioni radiofoniche e televisive su temi concernenti l'ambiente, la salute, l'alimentazione, l'agricoltura nei Paesi sviluppati ed in via di sviluppo, l'educazione ambientale.
 Dal maggio 1985 ha fatto parte della Redazione della Rivista di Scienza, Cultura e Formazione "Cultura e Natura" di cui è stato Responsabile del Comitato di lettura per l'ecologia e l'ambiente nonché Direttore Responsabile della versione online e ha collaborato al semestrale "Il Cervello e l'Integrazione delle Scienze". Ha inoltre collaborato alla Redazione de "La Rivista de il Dottore in scienze agrarie e forestali", mensile della FIDAF (Federazione Italiana Dottori in Agraria e Forestali).
 Nel 2002 un suo articolo ha vinto il Premio giornalistico “Educare alla sicurezza alimentare” nell’ambito della omonima Campagna promossa dall’Unione Europea.
 Ha presentato relazioni in occasione di varie conferenze nazionali ed internazionali tra cui il Secondo Convegno Nazionale di Ecologia Umana (Firenze, 1986), il VII Congresso Mondiale di Sociologia Rurale (Bologna, 1988), l'International Conference on Nutrition organizzata dalla F.A.O. e dall'O.M.S. (Ginevra, agosto 1992 / Roma, dicembre 1992), il Convegno Internazionale "I Diritti Umani come fondamento politico per una coscienza democratica: priorità d'intervento" (Roma, 1996), il Terzo Congresso della European Society for Agricultural and Food Ethics "EurSafe 2001" (Firenze, 2001), il Convegno "Ecosistemi urbani" organizzato dal CNR e dall'Accademia Nazionale dei Lincei (Roma, 2001), il 3rd WEEC - World Environmental Education Congress (Torino, 2005), il XVI Congresso Nazionale della SItE - Società Italiana di Ecologia (Viterbo, 19-22 settembre 2006), la VII Giornata Mondiale dell’Acqua (Accademia dei Lincei, Roma, 22 marzo 2007) e il Convegno “Integrare sviluppo e ambiente: verso un nuovo modello di governance del territorio” (Centro Ricerche ENEA Casaccia, 4 dicembre 2008).
 

Ha partecipato come docente sulle tematiche relative all’ambiente al Corso di formazione per i formatori su "Educazione ai Diritti Umani" realizzato con l'Università di Roma Tre (1996) e ai Corsi di perfezionamento multidisciplinare in "Tutela e promozione dei Diritti Umani" realizzati dal 1999 in collaborazione con l'Università di Roma "Tor Vergata" oltre che agli Advanced Courses for the Training of Trainers on Human Rights Education, tenutisi a Roma, presso la sede del CEU dal 1998.

 Ha tenuto lezioni nell'ambito dei corsi di aggiornamento e formazione organizzati dal C.E.U. - Centro studi per l'Evoluzione Umana (Ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per l’aggiornamento e la formazione degli insegnanti), dall'Associazione Internazionale I.P.V. - Ius Primi Viri (Ente riconosciuto dall’ECOSOC delle Nazioni Unite) e dal B.H.C. – Brain Health Centre (Ente organizzatore di attività formativa E.C.M. - Educazione Continua in Medicina accreditato presso il Ministero della Salute).
 All’interno di questi ultimi Corsi postlaurea fa parte del corpo docente del Corso “Fondamenti di Nutrizione Umana” e del “Corso Avanzato in Nutrizione Umana”, entrambi rivolti a medici e biologi.
 Per l'anno accademico 2007-2008 ha ideato il Corso “Storia degli oggetti quotidiani” per l'Università Popolare di Viterbo.
 E' stato membro di varie istituzioni professionali (Consiglio Direttivo dell'Associazione Romana Dottori in Scienze Agrarie e Forestali; International Association for Ecology – INTECOL).
 Ha ricoperto la carica di Vice Segretario Generale dell’Associazione Internazionale “AGRFOR - Agronomes et Forestiers Sans Frontieres” di cui é stato socio fondatore.
 E’ stato socio fondatore della Associazione Internazionale "Ius Primi Viri" (di cui ha diretto la Commissione di Studio Permanente sull’Ambiente) e membro del "Comitato Permanente Internazionale per l'Attuazione del Decennio per l'Alfabetizzazione dei Diritti Umani". In tale veste è stato membro dell’Intergovernmental Working Group della F.A.O. che ha elaborato le “Linee guida volontarie per la progressiva realizzazione del diritto ad un alimentazione adeguata nel contesto della sicurezza alimentare nazionale”.
 Nella sua veste di Segretario Generale del CA3C - Comitato di Appoggio alle 3 Convenzioni maggiori dell'ONU sull'Ambiente - ha contributo alla realizzazione di pubblicazioni relative alla divulgazione delle tematiche dei cambiamenti climatici, della biodiversità, lotta alla desertificazione e al lancio del sito web http://www.3csc.it/ (presentato nella sede della F.A.O. durante i lavori del CRIC1 - Convenzione delle Nazioni Unite sulla Lotta alla desertificazione).