Svezia - Dietro la rivolta di Stoccolma

La violenza nel quartiere di Husby di Stoccolma (mappa), dove l’80% degli abitanti del quartiere non è di origine svedese, è esplosa dopo che il 13 maggio un uomo di 69 anni è stato ucciso dai poliziotti dopo averli minacciati. (...)
Tra le cause della rivolta ci sono anche la segregazione e la disoccupazione. Secondo le cifre dell’agenzia per l’occupazione svedese riferite al 2010, il 20 per cento dei giovani di Husby non svolgeva alcuna attività e un ragazzo tra i 16 e i 19 anni su cinque era senza lavoro o non andava a scuola. (...)

L'articolo:
http://geopoliticamente.wordpress.com/2013/05/25/dietro-la-rivolta-di-stoccolma/

Diritti umani in Svezia:

http://rapportoannuale.amnesty.it/sites/default/files/Svezia_1.pdf

Passato... presente:
http://www.fabiomanzione.it/index.php?option=com_content&view=article&id=4352:svezia-limportanza-dellindustria-bellica&catid=46:diritti-umani&Itemid=105